Biscotti Di Zucchero Con Farina Di Mandorle – Detoxinista

Biscotti Di Zucchero Con Farina Di Mandorle – Detoxinista


Questi biscotti allo zucchero con farina di mandorle sono leggermente croccanti attorno ai bordi, con un cuore tenero e non potrebbero essere più facili da realizzare. Adoro il fatto che siano naturalmente privi di glutine, vegani e Paleo friendly!

biscotti glassati con farina di mandorle e zucchero sopra.

Perché li amerai

Sono nutrienti. Realizzati con mandorle tritate, questi biscotti ti lasceranno davvero soddisfatto. E hanno un sapore altrettanto delizioso di quelli fatti con farina bianca.

Sono un’ottima opzione per diete speciali. La farina di mandorle è naturalmente priva di glutine e cereali e questi biscotti sono fatti senza uova o latticini.

Hanno un sapore incredibile. Questi biscotti sono fatti sia con vaniglia che con estratto di mandorla, per un sapore extra di mandorla. I biscotti finiti sono leggermente croccanti all’esterno, con una consistenza tenera all’interno che adorerai.

Semplificano le vacanze. Se stai cercando di preparare dei biscotti natalizi senza glutine o vuoi fare dei biscotti ritagliati per un’altra vacanza, questo impasto è estremamente facile da lavorare dopo averlo raffreddato in frigorifero.

Ingredienti di cui avrai bisogno

ingredienti per biscotti allo zucchero con farina di mandorle etichettati in ciotole di vetro.

Cosa c’è nei Biscotti di Zucchero e Farina di Mandorle?

  • Farina di mandorle sbollentate
  • Amido di radice di freccia
  • sciroppo d’acero
  • Olio di cocco
  • Estratto di vaniglia
  • Estratto di mandorla
  • Sale

Mentre normalmente preferisco usare solo 1 farina alla volta nelle ricette, l’aggiunta di amido di arrowroot conferisce a questi biscotti una consistenza molto più autentica, senza bisogno di uova. È un comune alimento base della dispensa, spesso usato per addensare il sugo e la zuppa, ma potresti anche usare l’amido di mais o l’amido di tapioca con risultati simili.

Come Fare i Biscotti di Zucchero con Farina di Mandorle

1. Mescolare l’impasto.

In una grande ciotola, unisci la farina di mandorle, l’amido, lo sciroppo d’acero, l’olio di cocco, il lievito, l’estratto di vaniglia e mandorle e il sale. Mescolare bene, fino a quando l’impasto appare denso e leggermente appiccicoso.

Mettete l’impasto in frigorifero per 1 ora, o nel congelatore per 30 minuti, per aiutarlo a rassodarsi. Questo passaggio renderà più facile il lavoro, se prevedi di creare biscotti ritagliati. (Puoi saltare questo se vuoi solo appiattire i cumuli di pasta con le mani direttamente sulla padella.)

pasta per biscotti allo zucchero con farina di mandorle mescolata in una ciotola di vetro.

2. Usa Formine per biscotti

Una volta che l’impasto dei biscotti si sarà raffreddato, posizionarlo al centro di un grande pezzo di carta pergamena. Metti un altro pezzo di carta pergamena sopra l’impasto e usa un mattarello per stendere l’impasto in uno spessore di 1/8 di pollice.

Usa le formine per biscotti per ritagliare diversi biscotti e muovi la taglierina per far sì che rilasci l’impasto quando hai finito. A seconda delle dimensioni del tagliabiscotti che usi, dovresti ottenere circa 12-14 biscotti da un singolo lotto. (O più, se usi piccoli tagliabiscotti.)

Trasferisci con cura i ritagli su una teglia foderata di pergamena, quindi stendi nuovamente l’impasto rimanente e ripeti il ​​​​processo fino a quando non avrai creato forme dall’intero lotto. Probabilmente avrai bisogno di 2 teglie se vuoi cuocere tutti i biscotti contemporaneamente; ma puoi facilmente cuocere metà del lotto alla volta, se vuoi occuparti solo di una teglia.)

pasta frolla stesa e ritagliata con le formine per biscotti.

3. Cuocere.

Cuocere i biscotti nella griglia centrale del forno a 350ºF per 8-10 minuti. Più breve è il tempo di cottura, più morbido sarà il centro dei biscotti. Per biscotti più croccanti, puoi cuocerli per 10-12 minuti.

Lascia raffreddare i biscotti sulla teglia per almeno 15 minuti, in modo che si rassodino. Quindi trasferiscili su una gratella per completare il raffreddamento.

Decorate i biscotti con la vostra glassa preferita (ricette sotto!) e gustateli a temperatura ambiente. Puoi conservare i biscotti avanzati in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di una settimana.

biscotti di zucchero di farina di mandorle cotti in padella.

Ricette per glassare

Se vuoi glassare questi biscotti, prova una delle opzioni di glassa qui sotto, o dai un’occhiata alle mie altre ricette di glassa più sane qui sul mio sito web.

Glassa zuccherata al miele:

  • 2 cucchiai di burro vegano, tipo Miyokos, o olio di cocco morbido (non sciolto)
  • 2 cucchiai di crema di miele (densa, miele di colore chiaro)
  • 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle
  • Pizzico di sale

Mescola insieme questi 4 ingredienti e avrai una glassa di colore chiaro che sembra simile al tipo di glassa fatta con lo zucchero a velo. Questa glassa si scioglierà completamente se la metti su un biscotto caldo e NON si indurirà come fa una glassa fatta con zucchero a velo.

Glassa Rosa:

  • 1 cucchiaio di purea di fragole (vedi note sotto)
  • 1/2 tazza di zucchero a velo biologico
  • 1/4 di cucchiaino di vaniglia o estratto di mandorla

Per preparare una purea di fragole, aggiungi una manciata di fragole fresche (circa 4 once) nel frullatore e aggiungi 2 cucchiai di acqua, solo la quantità necessaria per frullare uniformemente. Conserva il resto della purea di fragole per un frullato successivo.

Glassa classica di zucchero a velo:

  • 1 tazza di zucchero a velo biologico (biologico = vegan friendly)
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle
  • 3-4 cucchiaini di acqua, se necessario

Mescola gli ingredienti in una ciotola media, iniziando con solo 3 cucchiaini (che è 1 cucchiaio) di acqua. Aggiungi più lentamente, solo se necessario. Vuoi che questa glassa sia sul lato più spesso, piuttosto che troppo liquida, quindi la parte superiore alla fine si indurirà.

biscotti di zucchero decorati con glassa bianca.

Domande frequenti

La farina di mandorle è uguale alla farina di mandorle? La farina di mandorle è composta da mandorle sbollentate (a cui è stata tolta la buccia), quindi è finemente macinata e di colore chiaro. La farina di mandorle sbollentata tende a creare un risultato più burroso e croccante, mentre la farina di mandorle, che è composta da mandorle intere tritate, tende a produrre prodotti da forno più densi e simili a torte. O uno funzionerà in questa ricetta, ma la consistenza sarà diversa a seconda del tipo di mandorle tritate che usi.

Posso omettere l’amido di arrowroot? Se desideri omettere l’amido di arrowroot, puoi invece sostituirlo con 1/2 tazza di farina di mandorle in più. In tal caso, potrebbe essere necessario aggiungere altri 2 cucchiai di olio di cocco, per aiutare l’impasto a rimanere unito, oppure puoi aggiungere un uovo a questa ricetta invece dell’olio extra, per facilitare la legatura. (I biscotti saranno più morbidi e si spargeranno di più quando aggiungerai un uovo.)

Posso usare un dolcificante diverso? Puoi sostituire lo sciroppo d’acero con 1/2 tazza di zucchero di cocco, ma tieni presente che i biscotti sembreranno più scuri con quello scambio e potresti dover aggiungere un po ‘di liquido in più per aiutare l’impasto a rimanere unito.

Posso usare invece la farina di cocco? No, non farlo! La farina di cocco richiede un rapporto di ingredienti molto diverso, quindi cerca una ricetta che richieda quella farina se preferisci usarla.

Cerchi altre ricette di biscotti? Prova i biscotti con gocce di cioccolato e farina di mandorle, i biscotti al pan di zenzero, gli Snickerdoodles o i biscotti con impronte digitali.

biscotti di zucchero di farina di mandorle sulla banda nera.
biscotti di zucchero di farina di mandorle decorati con glassa.

Biscotti Di Zucchero Con Farina Di Mandorle

I biscotti allo zucchero e farina di mandorle sono una facile opzione senza glutine da ritagliare e decorare! Sono fatti senza latticini o uova, quindi sono perfetti per una serie di esigenze dietetiche speciali.

Tempo di preparazione: 20 min

Tempo di cucinare: 10 min

Momento di relax:: 30 min

Tempo totale: 1 ora

Porzioni: 16

ingredienti

  • 1 ½ tazze farina di mandorle sbollentate
  • ¼ tazza amido di radice di freccia
  • 1 cucchiaio olio di cocco fuso
  • 5 cucchiai sciroppo d’acero (a temperatura ambiente)
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino lievito in polvere
  • ½ cucchiaino estratto di mandorla
  • cucchiaino sale marino fino

Istruzioni

  • Preriscalda il forno a 350ºF e fodera una grande teglia con carta pergamena. In una grande ciotola, unisci la farina di mandorle, l’amido di arrowroot, l’olio, lo sciroppo d’acero, la vaniglia, il lievito, l’estratto di mandorle e il sale. Mescolare bene, fino a creare una pastella densa e leggermente appiccicosa.

  • Se vuoi fare dei biscotti ritagliati, conserva l’impasto dei biscotti nel congelatore per 30 minuti a raffreddare. (Oppure mettilo in frigo per qualche ora, se non hai fretta.)

  • Usando una pallina per biscotti da 1 oncia, fai cadere la pastella con cucchiai arrotondati sulla teglia preparata. Appiattire l’impasto con le dita, poiché queste non si allargheranno in modo significativo durante la cottura. (Si espanderanno leggermente.) In alternativa, puoi arrotolare l’impasto freddo tra due fogli di carta pergamena e utilizzare un tagliabiscotti per creare forme ritagliate.

  • Cuocere in forno a 350ºF fino a quando i biscotti non si sono gonfiati, circa 8-10 minuti. Dopo 8 minuti i biscotti avranno un centro morbido, ma lasciarli più a lungo per un biscotto più sodo e croccante. Questi biscotti si sentiranno morbidi e fragili quando li toglierai dal forno, ma si rassoderanno mentre si raffreddano sulla teglia.

  • Decorare a piacere i biscotti raffreddati. (Le ricette di glassa sono incluse nel post completo.) Si manterranno bene a temperatura ambiente per un massimo di 3 giorni, oppure puoi conservarle in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di 2 settimane.

Appunti

  • Le informazioni nutrizionali sono per 1 di 16 biscotti. Potresti ottenere più o meno, a seconda delle dimensioni dei tuoi tagliabiscotti. Queste informazioni vengono calcolate automaticamente e rappresentano solo una stima, non una garanzia.
  • Se non vuoi usare l’amido di arrowroot, puoi anche preparare questa ricetta con 2 tazze piene di farina di mandorle. In tal caso, potrebbe essere necessario utilizzare altri 2 cucchiai di olio di cocco, per aiutare l’impasto a riunirsi.
  • Questa ricetta può essere preparata anche con 1/4 di tazza di miele, invece dello sciroppo d’acero, se non hai bisogno che la ricetta sia vegana. Il burro può anche essere sostituito con l’olio di cocco.
  • Questa ricetta è stata aggiornata a dicembre 2022 per sostituire il bicarbonato di sodio con il lievito, ma sentiti libero di usare quello che hai a portata di mano.

Nutrizione

Calorie: 92kcal, Carboidrati: 8g, Proteina: 2g, Grasso: 6g, Grassi saturi: 1g, Sodio: 53mg, Potassio: 15mg, Fibra: 1g, Zucchero: 4g, Calcio: 30mg, Ferro da stiro: 1mg

Se provi questa ricetta di biscotti allo zucchero con farina di mandorle, si prega di lasciare un commento e una valutazione a stelle di seguito fammi sapere come ti piacciono!



Ricetta in lingua originale

Carla Trevisani